Anna Falchi lo farebbe anche nel bagno del ristorante

Non si pone limiti dettati dall’imbarazzo l’attrice Anna Falchi che, in linea con le bollenti temperature estive, confessa di non avere freni nello scegliere i posti in cui fare sesso.

A quarant’anni ormai compiuti, l’attrice Anna Falchi continua a essere un sex symbol. Il suo, più che un approccio squisitamente fisico all’amore, è anche una sorta di modo di essere che, complice l’indiscutibile avvenenza, le consente oggi di dichiarare senza porsi alcun limite le sue fantasie. Al settimanale Oggi che l’ha intervistata, la mamma della piccola Alyssa Montesisvela qualche dettaglio inedito legato alla sua vita sessuale in relazione alla quale, ormai adulta, ha perfino potuto permettersi di lasciar cadere qualche tabù:
“Se mi vien voglia di far l’amore porto il mio uomo anche nel bagno del ristorante. Odio la donna sottomessa, non mi ci vedo a farmi dominare”.
E oggi, può anche permetterselo. Dopo aver dimostrato qualità da artista poliedrica, la falchi non è più solo il bel viso da commedia italiana. Attrice impegnata, modella e produttrice, si definisce “una donna di rappresentanza socialmente impegnata, per la quale tutti hanno un occhio di riguardo. Fidanzata con Andrea Ruggieri, ha acquisito quella serenità verso sé stessa che le consente perfino di rivelare al pubblico di aver subito qualche due di picche:
“Lui era il direttore della fotografia, eravamo sul set. Mi piaceva, glielo feci capire, ma mi rispose: “Guarda, mi piaci anche tu ma io sono sposato”. Chapeau”.
Seduttrice grazie all’aria da sexy symbol che non l’ha mai abbandonata, confessa che il segreto più importante per conquistare gli uomini e il pubblico glielo ha confidato Monica Bellucci:
“Il più importante me lo ha insegnato Monica Bellucci: non svelarsi mai del tutto . Eravamo sul set di un film e Monica mi disse: “Tu parli troppo. Bisogna sempre conservare un pò di mistero”. Non l’ho mai dimenticato”
per restare sempre aggiornato iscriviti su Gossip Italia Facebook
Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>