Giorgia Palmas foto

La carriera di Giorgia Palmas inizia nel 2000, quando arriva seconda nel concorso Bellissima 2000 (il concorso di bellezza organizzato da Mediaset e condotto da Gerry Scotti; prima classificata di quell’anno sarà la cugina Francesca Lodo) ed ottiene sempre il secondo posto nel concorso di Miss Mondo 2000 a Londra, ottenendo il titolo di Miss Queen Europe 2000.

Nel 2001 partecipa al programma 125 milioni di caz..te, condotto da Adriano Celentano su Rai Uno, e successivamente è nel cast di Buona Domenica, condotto da Maurizio Costanzo, con il ruolo da “microfonina”.

Nel 2002 vince il programma Veline e, in coppia con la bionda Elena Barolo, diventa velina mora di Striscia la Notizia per le stagioni televisive 2002/2003 e 2003/2004, ottenendo una grande popolarità.

Dopo Striscia la notizia, appare nell’edizione estiva di Lucignolo, su Italia 1, sempre con Elena Barolo.

Nella stagione televisiva 2004/05 è valletta, assieme a Francesca Chillemi, dello show I raccomandati, condotto da Carlo Conti su Rai Uno.

Nel febbraio 2005 è protagonista di un servizio fotografico su Max.

Nel giugno 2005 conduce CD Live Estate, insieme ad Alvin, su Rai 2, e viene confermata per la stagione 2006.
Nel 2006 recita anche nella serie tv Carabinieri.

Dal 3 al 13 luglio 2007 conduce TRL On Tour, a Bari, al fianco di Alessandro Cattelan, programma trasmesso da MTV.
Nel 2008 recita da coprotagonista, nel ruolo della bella vicina di casa, nel sit show di improvvisazione teatrale, Buona la prima, con Ale & Franz, trasmesso da Italia 1.

Nel 2011 partecipa all’ottava edizione del reality show di Rai Due L’isola dei famosi, il 26 aprile, la Palmas arriva tra i due finalisti insieme a Thyago Alves e viene proclamata vincitrice dell’ottava edizione del reality show con il 76% dei voti.

Due mesi dopo l’isola conduce con Vittorio Brumotti e il Gabibbo l’edizione estiva di Paperissima Sprint

 

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>