Fotografata la bandiera dell’apollo 17 sulla Luna

E’ stata fotografata da una sonda una bandiera risalente agli anni 70, che è miracolosamente sopravvissuta ai decenni sulla superficie lunare

Dagli anni 60 ad oggi, le teorie secondo cui in realtà non vi sia mai stato alcuno sbarco sulla luna, sono infinite.

Era la guerra fredda, e in quanto militari, gli astronauti statunitensi piantarono diverse bandiere sulla superficie lunare come monito per gli avversari sovietici.

Gli scienziati dei vari programmi spaziali tutto si sarebbero aspettati, meno la sopravvivenza di queste bandiere che per decenni sembrano essere sopravvissute in condizioni estreme.

Essendo fatte di materiali convenzionali e assolutamente non idonei a supportare le enormi escursioni termiche che subisce la superficie lunare, per non parlare delle radiazioni, si sarebbero dovute distruggere da tempo.

Eppure stando alle fotografie scattate da una sonda NASA, chiamata LORC, che ha recentemente sorvolato la luna da appena 24 chilometri di quota, una di queste bandiere è ancora in piedi, a suggerirlo la sua ombra proiettata nei pressi della zona di atterraggio di uno dei moduli lunari NASA dove per altro si scorgono diverse tracce del passaggio degli astronauti.

La bandiera fotografata appartiene alla spedizione Apollo 17, undicesima e ultima missione con equipaggio umano sulla Luna, Eugene Cernan che era a bordi di apollo 17, è ancora oggi l’ultimo uomo ad aver messo piede sulla Luna.

In tutto questo, della famosa bandiera piantata da Armstrong nel corso della missione Apollo 11 (1969) non ci sono ancora tracce, anche se difficilmente sarà ritrovata perché secondo l’astronauta Buzz Aldrin, che assieme ad Armstrong ha volato fin sopra la luna, la bandierà volò via quando Apollo 11 accese i motori per ritornare sulla terra.

I dettagli su questa scoperta sono reperibili sul sito della missione LORC.

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>